Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC)

Fino a poco tempo fa, nonostante alcuni trasformatori elettrici fossero dotati di commutatori sotto carico (OLTC), le centrali elettriche sono state riluttanti ad utilizzarli in funzione.

In casi di significativi cambi di carico, il trasformatore veniva disattivato, spento e riacceso di nuovo.

Ciò era in parte dovuto alla relativa (in confronto al trasformatore stesso) affidabilità dei commutatori, alla mancanza di strumenti diagnostici OLTC e alla complessità di misurazione dei parametric richiesti.

Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC)

Con i requisiti di qualità energetica sempre in aumento (per esempo il voltaggio della rete elettrica), le centrali elettriche devono usare spesso l’OLTC per regolare la tensione sotto carico.

Ciò ha portato ad un aumento della domanda di strumenti diagnostici e la comparsa di molti dispositivi e metodi del controllo OLTC.

Esaminiamo I metodi della diagnostic dell’OLTC.

E’ importante notare come la manutenzione dei “vecchi” trasformatori senza una corretta diagnostica e una raffinata tecnologia per il restauro non solo è un inutile spreco di denaro, ma può anche essere dannoso per l’affidabilità complessiva.

Per esempio, i comuni OLTC PC-3 e PC-4 subiscono danni dovuti ad imperfezioni progettuali.

La frequenza dei guasti verranno valutati come segue: contattore, preselettore-selettore, e guasti vari.

I più diffusi sono i difetti del contatore, accompagnati dalla the contactor falling out of

the lock. The is also anche dovuto all’allentamento dei buloni, portando I contatti a bruciarsi in modo significativo e al malfunzionamento degli elementi, insieme ai resistor che limitano la corrente.

Altre cause di guasti comuni negli OLTC PC-3 e PC-4 sono le perdite tra I serbatoi del contatore e del trasformatore, ritardi nella commutazione dovuta all’ossidazione del metallo della molla del commutatore, danni alla membrane protettiva, isolamento dell’asse del selettore, mancata regolazione dell’energia cinetica del contatore.

I difetti più comuni del selettore e del preselettore sono I disallineamenti degli assi di contatto, I contatti bruciati a causa della mancanza di pressione di contatto, contaminazione della supericie di contatto.

Tavola 1. Metodi principali della diagnostica OLTC

Metodo

Vantaggi

Inconvenienti

Strumenti

Ispezione visiva

Semplicità, richiede abilità. Solo un occhio esperto noterà i problemi.

Possibile solo per I component accessibili dell’OLTC e della trasmissione. Il momento dell’ispezione è definito dalla quantità delle commutazioni o a tempo, quello che avviene prima. Tuttavia, non tutte le parti sono visibili per l’ispezione

Analisi dei gas Il metodo è in generale adeguatamente sensibile a varie problematiche che determinano il surriscaldamento dei contatti.

Applicazioni limitate: se il trasformatore e l’OLTC hanno lo stesso olio, è impossibile determinare se il problema riguarda I contatti dell’OLTC. Inoltre, l’analisi dei gas non dice nulla riguardo ai malfunzionamenti meccanici della trasmissione.

TRANSPORT X

Unità per la degassificazione dell’olio del trasformatore CMM

Unità per la rigenerazione dell’olio del trasformatore CMM-R

Misurazione delle vibrazioni I trasformatori generano sempre delle vibrazioni, che possono essere analizzate.Senza la necessità di disattivare il trasformatore, permette di localizzare I problemi solo debolmente collegati fra loro, scoprendo I problemi in anticipo, prima che il trasformatore sia in condizioni critiche.(Allo spegnimento, con trasformatore in linea o non) si possono ricevere alter informazioni riguardo all’PLTC (presenti nello spettro del segnale audio).

Una corretta diagnosi richiede la conoscenza dello spettro del segnale acustico e il corrispondente database degli spettri sonori dei tipici malfunzionamenti.

Strumenti di misura per le vibrazioni

Misurazione della temperatura La temperature delle varie parti del trasformatore è spesso la prima indicazione dell’aumento della resistenza di contatto.Le letture delle temperature sono prese a trasformatore carico.

E’ impossibile determinare le condizioni dei contatti che non vengono caricati al momento.

Termocamere:

Testo 875-1,

Testo 875-2,

Testo 881-1,

FLIR B660 24,

Fluke Ti32,

Fluke TiR32,

Fluke Ti25

ecc

Potenza Il consumo di energia è uno degli indicatori delle condizioni della molla del contatore, di vari inceppamenti del drive ed altri danni, che causano un aumento o una diminuzione del consume di energia elettrica da parte del motore.

E’ difficile determinare la resistenza elettrica dei contatti.

Wattmetri

Misurazione della resistenza di contatto Indica le condizioni di contatto di selettore, preselettore e contatore.Le misurazioni devono essere prese in tutte le posizioni di contatto dei selettori e del preselettore.Le misurazionisono effettuate persino senza aprire il serbatoio dell’OLTC attravrso la misurazione della fase- zero o della fase-fase dell’isolamento del trasformatore, o connettendosi direttamente ai contatti OLTC.

Sono necessarie metodologie specifiche per effettuare misurazioni senza aprire il serbatoio dell’OLTC, permettendo la separazione tra la resistenza di contatto dalla resistenza di tutto il circuito. Non sempre è possibile la misurazione diretta visto l’accesso ai contatti da verificare.

Milliohmmetro

Controllo senza smontaggio (senza aprire il coperchio dell’olTC): prendendo un diagramma temporale della velocità di contatto dell’OLTC permette di determinare la resistenza di limitazione di corrente dell’OLTC e di stimare il tempo di commutazione da una posizione all’altra.

A volte questo metodo non permette la verifica di selettore e preselettore.

MIKO-8,

PKR-2,

Ganymed-2

Diagramma circolare Permette di analizzare lo spostamento dei contatti, dei gap ecc nei selettori. Accoppiando il tempo e la posizione della commutazione si possono rilevare anomalie di funzionamento e previene gli inceppamenti.Questo difetto si incontra spesso quando il contatore rimane per molto tempo.I problem di funzionalità del sistema di contatto del selettore potrebbe derivare dalla scorretta regolazione dei contatti(troppa o insufficiente pressione, disallineamento, ecc), dovuta all’ossidazione dei contatti se il dispositivo viene acceso di rado o avviato in modo scorretto, o quando le parti mobili non funzionano bene.Quindi, se l’OLTC non è acceso mentre il trasformatore è in funzione, o se la quantità di accensioni è inferior a 300 all’anno, e se la carica di corrente è inferior allo 0.7 nominale, ogni 6 mesi bisogna avviare 10 volte l’OLTC per ripulirlo da sedimenti e ossidazione.

Bisogna aprire il coperchio dell’OLTC

PKR-1,

PKR-2,

Ganymed-1,

Ganymed-2

ecc

Ottenere diagramma temporale della funzionamento del contatore L’oscillogramma ottenuto è utilizzato per esaminare:– integrità del circuito;– durata dei contatti anti-arco;– durata del tempo di commutazione tra apertura e chiusura dei contatti ausiliari e anti-arco, mentre l’arco si estingue;– assenza di eccessive vibrazioni dei contatti anti-arco del contatore.

Nella maggior parte dei casi, bisogna aprire il coperchio delll’OLTC.

PKR-1,

PKR-2,

Ganymed-1,

Ganymed-2

ecc

Come dimostra la Tavola, nel mercato dell’attrezzatura diagnostic OLTC sono presenti numerosi dispositive, che differiscono sia nel metodo che nell’efficacia della regolazione dei parametric OLTC.

Alcuni dispositivi (costruiti sulle più moderne basi elementari) ricreano I metodi di controllo OLTC elencati nei rispettivi manuali operative, mentre altri si basano su tecniche originali, che non richiedono resistor esterni o ponti.

Inoltre, vi sono alcuni dispositivi che prima delle misurazioni richiedono impostazioni preliminari, mentre altri hanno in memoria le impostazioni di base, il che reduce significativamente il carico di lavoro degli operatori.

Vi sono alcuni dispositive che combinano molti metodi, di regola tali dispositive permettono soluzioni più complete nella diagnostica OLTC del trasformatore.

Scegliendo l’attrezzatura, ricordate I metodi di misurazione dell’OLTC e la disponibilità di un sistema per l’installazione di un sensore di movimento per ottenere il diagramma circolare.

Altrimenti dovrete risolvere il problema di prendere le misurazioni da soli, poichè non è sempre possibile connettere sonde ai punti designati del diagramma elettrico.

Leader nel settore delle macchine ad olio, la GlobeCore offer un ampio spettro di prodotti, come impianti per puridicazione dell’olio, impianti di degassificazione, impianti mobile per la filtrazione, ecc.

I sistemi esistono di varia grandezza e in tanti modelli e sono concepiti per semplificare e rendere sicuri e convenienti tutte le parti della lavorazione.

Oltre a prodotti di qualità, l’azienda fornisce anche servizi relative ad oli di varia qualità, come la purificazione dell’olio delle turbine, la purificazione dell’olio del trasformatore, tecnologia per la rigenerazione e la purificazione, ecc.

Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC)

Dove siamo:

L’impianto di produzione si trova a Edewechter Landstraße 173, Oldenburg-Eversten, Deutschland, 26131.

Seguici sui social networks: Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC) Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC) Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC) Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC) Fino al 40% delle avarie del trasformatore sono collegate ai danni dei commutatori sotto carico(OLTC)

Per ulteriori dettagli contattaci su: contact@oil-regeneration.com

Per effettuare un ordine prenota una chiamata o chiamaci.