IMPIANTO FILTRAGGIO TURBINA (CMM-4.0T)

CMM-4.0T(4000 l/h)

IMPIANTO FILTRAGGIO TURBINA (CMM 4.0T)

IMPIANTO FILTRAGGIO TURBINA (CMM 4.0T)

  • Eliminazione di acqua libera e disciolta
  • Particelle
  • Fuliggine
  • Acidi solubili in acqua e alcalini
  • Facile uso e manutenzione

APPLICAZIONE

I sistemi CMM servono per l’essiccazione in linea e il filtraggio degli oli della turbina per la rimozione di acqua libera, acqua solubile e particolato. I più comuni contaminanti che si trovano nell’olio della turbina sono acqua e solidi. Questi contaminanti sono dannosi per le prestazioni e la durata dell’olio. L’impianto CMM per la purificazione dell’olio è perfettamente idoneo a rimuovere tali contaminanti.

PARAMETRI TECNICI

Parametro Valore
1.Capacità, m3/h 4
2. Parametri olio trattato Finezza filtraggio, micron 1 … 20
Contenuto umidità, ppm 10
3. Pressione del vuoto, bar Pompa del vuoto 0,2
Serbatoio del vuoto 0,33
All’interno del sistema, max 7
3. Capacità specifica del riscaldatore olio, W/cm2 1,2
4. Capacità riscaldatore olio, kW 28,8
5. Consumo potenza installata, kW 33
6*. Potenza elettrica, V, trifase, 50 Hz 400
7. Temperatura olio in uscita, 0С 35
8. Dimensioni, mm:- lunghezza- larghezza- altezza 165011501820
9. Peso, kg 1200

*Parametro di potenza elettrica come da richiesta del cliente

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

La pompa d’ingresso GP1 conduce l’olio attraverso il filtro a maglia larga, il riscaldatore e il filtro cartuccia FP1 nella colonna del vuoto VC, attraverso lo spruzzatore d’olio. Nel serbatoio, l’olio fluisce verso il filler che consiste di anelli di polipropilene. Gli anelli sono supportati da una maglia sopra la base della colonna. Il flusso viene regolato dalla pompa d’ingresso nella linea bypass e può essere controllato dal flussimetro FM. La temperatura dell’olio è controllata da un termistore che fornisce il segnale al pannello di controllo CC. Il riscaldatore dell’olio FH è fornito di un interblocco del relè di flusso che impedisce il funzionamento del riscaldatore quando non c’è flusso d’olio. Quando la temperatura raggiunge il massimo il riscaldatore automaticamente si disconnette e si riconnette quando la temperatura scende sotto il minimo. Il pannello di controllo CC inoltre aziona e blocca le pompe.

La pompa del vuoto VP inietta l’aria dalla parte superiore della colonna. L’aria entra nella colonna attraverso una valvola a farfalla TV nella sua parte inferiore. Quando l’olio contaminato fluisce sugli anelli, esso forma un film d’olio molto sottile con la superficie che cambia costantemente. Il vuoto riduce la pressione parziale dell’acqua nell’olio e l’acqua allo stato libero o emulsionato evapora rapidamente. L’umidità viene separata nel filtro separatore umidità FS. L’olio purificato si accumula sulla base del serbatoio e viene risucchiato fuori attraverso il filtro cartuccia FP2 dalla pompa d’uscita GP2.

IMPIANTO FILTRAGGIO TURBINA (CMM 4.0T)

GP1pompa ingresso olio; VC – camera del vuoto; FM – flussimetro; CCcabina di controllo; FH – riscaldatore olio; VPpompa del vuoto; GP2 – pompa uscita dell’olio; FP – filtri; FS – separatoreumidità; FV – valvola a galleggiante.

Download:

Download PDF (Necessario Adobe PDF Reader)